QR code per la pagina originale

MWC 2011: HTC lancia Incredible S, Desire S e Wildfire S

,

Novità in arrivo da HTC, che sul palcoscenico del Mobile World Congress ha svelato una serie di nuovi smartphone pronti a rinforzare l’esercito Android. Dispositivi accomunati oltre che dal sistema operativo, anche dalla lettera S: il gruppo taiwanese ha infatti annunciato l’arrivo dei modelli Incredible S, Desire S e Wildfire S.

Nomi che rievocano nella mente prodotti già noti, ma rivisti alla luce delle ultime novità in materia di telefonia mobile. L’Incredible S si presenta esteticamente piuttosto simile al Droid Incredible, con una prima differenza nei pulsanti capacitivi che non sono più dipinti sul guscio esterno ma fanno parte dell’interfaccia grafica del dispositivo, ruotando insieme agli altri oggetti presenti sul display una volta posto lo smartphone in modalità landscape.

Dando uno sguardo alle specifiche troviamo un processore Qualcomm da 1 GHz e 768 MB di RAM, una fotocamera da 8 megapixel in grado di registrare video HD a 720p ed una frontale da 1.3 megapixel, un display da 4 pollici con risoluzione di 800×480 e, per il resto, tutto quanto già presente nel primo modello prodotto da HTC. Il sistema operativo adottato è Android 2.2 Froyo.

Novità sul fronte estetico anche per il nuovo Desire S: una nuova scocca interamente in alluminio e di tipo unibody ricopre la componentistica del dispositivo, che risulta in sostanza identica a quello del primo Desire, eccezion fatta per il nuovo processore (lo stesso dell’Incredible S). A variare è invece il comparto fotografico, che oltre alla fotocamera da 5 megapixel ne prevede una frontale da 1.3 megapixel. La novità più importante è però la presenza di Android 2.3.

Se i primi due smartphone faranno il proprio debutto durante il secondo trimestre del 2011, sarà invece necessario attendere alcuni mesi in più per l’arrivo del Wildfire S. Come il suo predecessore, risulta essere destinato al segmento medio del mercato mobile, presentando però alcune novità come un display con risoluzione HVGA e la presenza di Android 2.3 Gingerbread. Non si conoscono ancora molti dettagli su quest’ultimo modello, che però potrebbe arrivare entro la fine dell’anno.

Notizie su: