QR code per la pagina originale

iPhone 5, tutte le idee in cantiere

Apple continua a lavorare per produrre il prossimo iPhone 5. Diversi i rumor in circolazione: display da 4 pollici e tastiera fisica a scomparsa.

,

Le attenzioni di tutto il mondo digitale sono puntate su Cupertino, da cui entro poche settimane potrebbero giungere importanti segnali riguardanti il nuovo iPad 2. Nel frattempo nei laboratori Apple i cantieri sono aperti su molti altri progetti: tra questi figura anche l’iPhone, che potrebbe entro qualche mese vedere l’arrivo della versione numero cinque.

L’interesse mediatico negli ultimi mesi è stato appannaggio esclusivo di iPad 2, con il futuro iPhone momentaneamente fuori scena. In quel di Cupertino ingegneri e addetti hanno però continuato a progettare e studiare nuove soluzioni per rinnovare il segmento smartphone dell’azienda. Se i rumor degli ultimi giorni vanno verso un iPhone di dimensioni ridotte, quanto riportato da DigiTimes in queste ore indica invece in parallelo anche una direzione diametralmente opposta: l’iPhone 5 potrebbe infatti avere un display più grande rispetto al passato, passando da 3,5 a 4 pollici.

La conferma arriva da alcuni partner di Apple che si occupano di produrre i componenti che una volta assemblati costituiscono il telefono con il marchio della mela. La scelta di fornire ai propri utenti un display di dimensioni maggiori potrebbe essere nata dalla volontà di affrontare il rivale numero uno nel campo della telefonia mobile sotto ogni aspetto: l’esercito di dispositivi Android è infatti ricco di smartphone con display dai 4 pollici in su, in grado di garantire ottima leggibilità ed usabilità.

Allo stesso tempo una fonte taiwanese rivela una nuova strategia da parte della società di Cupertino, che starebbe lavorando su 3 diversi prototipi di iPhone 5. Uno di questi sarebbe dotato di tastiera fisica a scomparsa, una vera e propria rivoluzione per il Melafonino, da sempre caratterizzato da un utilizzo esclusivamente tramite touchscreen. Una tastiera fisica combinata con un display da 4 pollici potrebbe però essere un mix esplosivo, in grado di permettere all’iPhone di competere anche con dispositivi appartenenti ad altri segmenti: i tablet da 7 pollici, ad esempio, potrebbero essere seriamente minacciati dalla presenza di un simile smartphone.

Un secondo prototipo sarebbe invece un remake dell’attuale iPhone 4, rispetto al quale presenterebbe una batteria in grado di fornire maggiore autonomia ed una fotocamera di qualità superiore. Quanto già visto con il passaggio dall’iPhone 3G al 3GS potrebbe dunque avere luogo nuovamente quest’estate, a distanza di circa un anno dal lancio dell’iPhone 4.

Fonte: DigiTimes • Notizie su: