QR code per la pagina originale

Niente multiplayer per Batman: Arkham City

Batman: Arkham City non godrà di un comparto multiplayer

,

Nel corso di un’intervista rilasciata dal game director di Rocksteady Studios, Sefton Hill, sono stati rivelati alcuni nuovi dettagli su Batman: Arkham City, il seguito dell’osannato Arkham Asylum.

Una delle dichiarazioni più interessanti, riguarda la struttura rigorosamente single player del titolo, che esclude ogni possibilità di giocare in multigiocatore: una decisione sicuramente controtendenza da parte degli sviluppatori, rispetto alla direzione in cui si sta muovendo negli ultimi tempi l’industria videoludica.

La ragione della scelta sembra risiedere nel desiderio di creare una solida struttura per il single player, senza perdere tempo ed energie in estemporanee modalità multiplayer che potrebbero rivelarsi poco adatte alla tipologia di gioco. “Ad un certo punto dello sviluppo”, ha spiegato il game director, “abbiamo iniziato a chiederci se fosse il caso di inserire il multiplayer. Ma ora che lo sviluppo è nelle fasi finali, posso confessare che se ci fossimo concentrati anche sulla modalità multigiocatore, ora avremmo un gioco di qualità inferiore”.

In conclusione, si ricorda che l’uscita di Batman: Arkham City è prevista per il prossimo autunno, sulle piattaforme PC, Xbox 360 e PlayStation 3.

Notizie su: