QR code per la pagina originale

Zune: possibile fusione con Windows Live?

,

Zune non è stato tra i migliori prodotti pensati da Microsoft: quella che avrebbe dovuto essere l’alternativa più valida all’Apple iPod non è riuscita a conquistarsi una fetta di mercato consistente. È per questo che l’azienda starebbe pensando di rinnovare qualcosa nel marchio.

Considerati i recenti avvenimenti, in particolar modo l’accordo con Nokia, è possibile, secondo quanto dichiarato da Paul Thurrott, che Microsoft scelga di trasferire tutte le attività di Zune in Windows Live, che è diventato da tempo un elemento importante delle attività su web dell’azienda di Redmond.

E così, sebbene l’integrazione tra Zune e Windows Phone 7 non abbia dato i risultati sperati, probabilmente Windows Live otterrà qualcosa in più. Non è un caso, inoltre, che nella presentazione dell’accordo con Nokia, Microsoft abbia mostrato i vari Windows Live, Windows 7, Xbox, Bing, MSN e Office, tralasciando Zune. Un motivo ci sarà.

Allo stesso tempo sembra che, secondo quanto pubblicato da Winrumors, Microsoft possa utilizzare i servizi Ovi di Nokia per fonderli con Windows Live.

Qualsiasi cosa stia per accedere, è ovvio che entrambe le aziende hanno i servizi e le possibilità per puntare con decisione in un mercato che le ha viste poco protagoniste, se confrontate con i diretti rivali Apple e Google Android.

Notizie su: