QR code per la pagina originale

Il Governo taglia di 30 milioni di euro i fondi per la banda larga?

,

E’ giallo sui fondi destinati allo sviluppo della banda larga promessi di recente dal Ministro Paolo Romani. Il Decreto Mille Proroghe, approvato di recente, stabilisce tra le molte cose, un aumento dei fondi per il settore del digitale terrestre. Nulla di male, visti i mille problemi che stanno subendo gli italiani a causa di uno switch off un po’ più complesso del previsto. Ma se dai da una parte, dall’altra devi togliere, e casualmente il settore che si vedrà sottrarre fondi è proprio quello della banda larga.

Conti alla mano, sarebbero 30 i milioni di euro sottratti dal Decreto allo sviluppo della banda larga nostrana. La notizia ovviamente, ha destato stupore e preoccupazione in poche ore. Proprio per questo il Ministro Romani, si è affrettato a dichiarare che questo spostamento di fondi non intaccherà la promessa di uno stanziamento di 100 milioni di fondi FAS da utilizzare per combattere il digital divide.

Dichiarazioni che dovrebbero rassicurare, ma la gente, sembra crederci poco. E’ ancora fresco il ricordo del famoso Piano Romani, 800 milioni di fondi pro banda larga, prima promessi, poi congelati, poi ri-promessi e poi nuovamente cancellati…
Come andrà a finire questa volta? Che ne pensate?

Notizie su: