QR code per la pagina originale

Anche Bulletstorm nella rete dei pirati, lo sparatutto già sui circuiti torrent

Dopo Crysis 2 e Killzone 3, un altro atteso FPS vittima della pirateria

,

Dopo la recente diffusione di Crysis 2 e Killzone 3 sui circuiti di file sharing, un altro sparatutto diventa vittima della pirateria con qualche giorno di anticipo rispetto alla pubblicazione ufficiale. Una versione Xbox 360 pienamente funzionante di Bulletstorm, titolo nato dalla collaborazione tra Epic Games e People Can Fly, è infatti stata avvistata su alcuni siti dedicati alla condivisione mediante protocollo bittorrent.

Inutile ricordare che il download e l’esecuzione del gioco rappresenta un’attività non consentita, e che può portare al ban della console dai servizi online messi a disposizione da Microsoft.

Si tratta dunque dell’ennesimo colpo basso per uno dei prodotti più attesi di questo periodo, destinato ad accendere ancor di più la già spinosa discussione legata alla diffusione non consentita di materiale videoludico, tornata alla ribalta con le recenti vicende che hanno coinvolto Sony e la sicurezza dell’ecosistema PlayStation 3.

Notizie su: