QR code per la pagina originale

Assassin’s Creed: Brotherhood, a marzo il DLC La Scomparsa di Da Vinci

Ezio Auditore dovrà salvare Leonardo Da Vinci, rapito dai misteriosi Ermetici

,

Grazie a un comunicato stampa rilasciato da Ubisoft, è stata resa nota la prossima pubblicazione di un DLC per Assassin’s Creed: Brotherhood disponibile a partire dagli inizi di marzo. Il nuovo contenuto per l’acclamato titolo d’azione è La Scomparsa di Da Vinci: al suo interno saranno incluse numerose aggiunte, sia per la campagna in singolo che per i match multiplayer.

Il costo del DLC sarà di 800 Microsoft Point su Xbox 360 e di 9,99 euro su PlayStation 3. Scaricandolo, gli utenti potranno usufruire di un’inedita trama basata sulla figura del celebre artista e scienziato: dopo la caduta dei Borgia, Leonardo viene rapito dagli Ermetici, adepti di una setta che mira a un radicale cambiamento del genere umano. Sarà compito di Ezio Auditore recuperare alcuni dipinti rubati e soprattutto soccorrere l’amico, in una corsa a tempo irta di ostacoli.

Nel multiplayer si renderanno disponibili una nuova mappa, quattro personaggi extra e due ulteriori modalità di gioco. La mappa sarà ambientata all’interno dell’Alhambra, nel quartiere di Granada noto come Albazyn: a caratterizzarla saranno nascondigli di ogni sorta, ideali per confondersi tra la folla e colpire i propri bersagli. Con i nuovi personaggi, la Dama Rossa, il Cavaliere, il Marchese e il Paria, i giocatori potranno scoprire altre tecniche assassine, utilizzabili anche con le inedite modalità multiplayer.

Notizie su: