QR code per la pagina originale

Intel in cerca di partner per MeeGo

,

Con Nokia che si è lanciata tra le braccia di Microsoft e del suo Windows Phone 7, è adesso compito di Intel dimenticare il “tradimento” e provare a trovare un nuovo partner che aiuti MeeGo a crescere.

È questo quanto annunciato dal CEO del colosso dei processori, Paul Otellini, che ha spiegato la scelta di Nokia come una decisione di carattere finanziario, dando voce a quanti vedono nel denaro offerto da Microsoft il fattore fondamentale che ha influito nelle scelte del colosso europeo. In più, Otellini ha aggiunto che se fosse stato al posto di Stephen Elop avrebbe preferito Android.

Per quanto riguarda il futuro di MeeGo, invece, il dirigente Intel vede ancora ampi margini di crescita, tanto che, a suo dire:

“I carrier auspicano ancora l’esistenza di un terzo ecosistema e gli stessi carrier vogliono che tale ecosistema sia aperto”

MeeGo proseguirà la sua avventura quindi, senza restare troppo ancorato al passato e al contributo dato da Nokia prima di virare verso Windows Phone, con il CEO di Intel che ha tenuto a precisare come il progetto non sia nato esclusivamente sulle sinergie tra le due aziende, ma abbia beneficiato del contributo di diverse realtà, motivo per cui la ricerca di nuovi partner per continuare nel suo sviluppo sembra un passo assolutamente normale e inevitabile.

Notizie su: