QR code per la pagina originale

La chat di Facebook sbarca su Hotmail

Windows Live Hotmail estende la funzionalità per chattare tramite Facebook a tutto il mondo, integrando il box direttamente nella casella la posta.

,

Il team Microsoft che si occupa di Hotmail continua a lavorare per migliorare giorno dopo giorno il servizio fornito agli utenti. L’ultima novità in arrivo riguarda la funzionalità introdotta nel mese di settembre 2010 che permette di chattare con i propri contatti Facebook, da ora utilizzabile in tutti i Paesi in cui il social network di Palo Alto è disponibile.

L’integrazione con Facebook fornisce così ad Hotmail una marcia in più, offrendo agli utenti la possibilità di parlare in tempo reale con amici e parenti durante la consultazione della posta elettronica tramite l’interfaccia web fornita da Microsoft. Per accedervi è sufficiente collegare il proprio account Windows Live Mail con Facebook tramite un’apposita applicazione, disponibile in precedenza solo per USA, Regno Unito, Brasile, Francia, Russia e Germania.

La chat di Facebook tramite Hotmail

La chat all’interno di Hotmail non si discosta molto da quella già presente in Facebook, accessibile tramite un apposito pulsante e organizzata in un box posizionato nella parte inferiore della pagina. Oltre ad essere uno strumento utile per gestire posta elettronica e chat in un’unica finestra, l’accesso via Hotmail permette di chattare con i propri contatti Facebook anche in quei posti ove il social network risulta bloccato per motivi aziendali.

Funzionalità dopo funzionalità, Microsoft risponde ai colpi inferti da Google in passato. La lotta a GMail è sempre aperta, con in ballo un’importante posizione nel mercato della posta elettronica online. Le statistiche raccolte da Redmond parlano di circa 3 utenti Hotmail su 4 che utilizzano anche il social network più famoso della Rete, su un totale di circa 350 milioni. Di questi solo 20 milioni hanno collegato i due account: la speranza di Microsoft è chiaramente quella di una crescita a ritmi sufficientemente elevati di tale cifra per esprimere tutto il potenziale che email dell’uno e chat dell’altro possono assommare.

Fonte: The Windows Blog • Notizie su: