QR code per la pagina originale

Windows Phone 7, l’update che prepara l’update

Microsoft ha rilasciato un aggiornamento per Windows Phone 7 che prepara il sistema al prossimo importante aggiornamento di inizio marzo.

,

Nelle prossime ore gli utenti Windows Phone 7 avranno la possibilità di aggiornare per la prima volta il proprio device connettendolo semplicemente ad un sistema Windows sul quale sia installato Zune o tramite il WP7 Connector appena rilasciato per sistemi Mac. Ma non si tratta dell’aggiornamento atteso per inizio marzo, quanto piuttosto un semplice aggiornamento in preparazione del vero update delle prossime settimane.

Chi si aspetta di vedere fin da subito il copia/incolla sul proprio terminale, insomma, dovrà attendere qualche giorno ancora. L’update rilasciato da Microsoft, infatti, altro non fa se non migliorare i processi di update dello smartphone WP7. Nessun intervento di sicurezza, nessuna funzione aggiuntiva, nessun miglioramento nelle prestazioni: trattasi comunque di un aggiornamento di grande importanza poiché va ad ottimizzare i processi di update che gli utenti dovranno seguire a breve per installare sul proprio WP7 i nuovi pacchetti correttivi e migliorativi che stanno per arrivare.

Il prossimo update è previsto per i primi giorni di marzo e prende il nome di “NoDo”: introdurrà piccole funzionalità aggiuntive, migliorerà il supporto di alcuni chipset Qualcomm ed apporterà specifici correttivi al software. L’update più corposo è invece atteso nei prossimi mesi, quando WP7 cambierà volto con l’introduzione di IE9 ed il supporto di HTML5 e Silverlight. In quella fase giungeranno sul mercato anche i nuovi Nokia Windows Phone e il puzzle sarà pertanto completo: entro Natale WP7 sarà un sistema completamente nuovo, con lo zaino pieno di ambizioni ed il passo sicuro di chi sente di poter avere una possibilità di fronte a sé.

Fonte: Windows Team Blog • Via: TechTree • Notizie su: