QR code per la pagina originale

iPhone 5 slitta a settembre?

Anche iPhone 5, così come iPad 2, potrebbe subire uno slittamento. Il dispositivo è quindi previsto per il prossimo settembre.

,

Dopo la notizia di un probabile slittamento di iPad 2 a causa di problemi di produzione, la Rete si è interrogata su quale fosse il destino di iPhone 5. Dato il prolungamento di qualche mese per il lancio del tablet di Cupertino, si sarebbe venuta a creare una sovrapposizione con la presentazione del nuovo melafonino. Un fattore, questo, assolutamente lontano dallo stile di Apple, solita a differenziare anche temporalmente il lancio di nuovi prodotti.

Forse per questo motivo, nella giornata di ieri sono cominciati a circolare insistentemente sul Web rumor sul possibile spostamento di iPhone 5. Il dispositivo, anziché essere commercializzato d’estate come ormai tradizione, sarebbe invece programmato per settembre. La notizia, oltre a trovar conferma nelle nuove date di iPad 2, sembra anche compatibile con il rilascio primaverile di iPhone 4 White: i tempi sarebbero troppo ristretti per un’ulteriore versione.

Ad affermarlo è Craig Berger di FBR Captial Markets:

Per il lancio di iPhone 5, si vocifera che il rilascio a luglio sia altamente improbabile, con i produttori di case e pannelli touch in difficoltà, con i venditori di chip che ancora non hanno ricevuto ordini per iPhone 5 e con la preparazione di altri elementi, come il sensore d’immagine, ancora in corso di definizione. Dati questi fattori, pensiamo che il lancio a settembre sia più probabile.

Le previsioni, in altre parole, sono tutt’altro che rosee per una commercializzazione estiva del nuovo smartphone targato Mela. Considerato anche il repentino cambio di programma per iPad 2, l’unica vera novità per gli imminenti giorni rimangono i nuovi MacBook Pro, possibilmente dotati di disco SSD e trackpad più ampie.

Notizie su: