QR code per la pagina originale

MacBook Pro con SSD e LightPeak, eliminato MacBook White

Con l'arrivo dei nuovi MacBook Pro, completi di LightPeak e disco SSD, diremo addio alla linea MacBook White.

,

Emergono sul web ulteriori indiscrezioni sulla nuova linea di MacBook Pro che Apple dovrebbe presentare a breve, e più nello specifico riguardanti le specifiche tecniche che questi dovrebbero avere e sui prezzi ai quali sembra che verranno commercializzati.

I MacBook Pro di nuova generazione dovrebbero spazzare via il MacBook White dal mercato, perché, con l’arrivo del MacBook Air da 11 pollici, Apple andrebbe a considerare i nuovi portatili come prodotti di fascia bassa. Niente più MacBook Bianco, dunque: non sarebbero più utili.

I nuovi MacBook Pro dovrebbero essere più economici, i modelli da 13 pollici si dice che costeranno 100 dollari in meno rispetto a quelli oggi in commercio. Si parla di un prezzo che va dai 1399 dollari AU ai 1699 dollari AU, mentre l’entry level da 15 pollici dovrebbe esser venduto al prezzo di 2099 dollari AU.

Alcune fonti confermano una memoria di tipo SSD per i nuovi MacBook Pro, con l’abbandono dei chip grafici NVIDIA a favore di un chip integrato Intel. Dovrebbero offrire una maggiore autonomia e la nuova struttura avrebbe permesso ad Apple di diminuire il peso del prodotto.

Arrivano inoltre ulteriori indiscrezioni sulla connessione Light Peak di Intel probabilmente integrata nei nuovi portatili: questa dovrebbe essere soprannominata Thunderbolt, contrassegnata da un’icona a forma di fulmine e con una porta somigliante alla Mini Display Port, già nota all’utenza Apple. Sono anche state diffuse delle foto, ma fino ad ora non vi sono state conferme e il tutto è da considerarsi come da rumor.

Notizie su: