QR code per la pagina originale

NVIDIA lancia la sfida: i giochi per PC arriveranno anche su Android

,

Le potenzialità offerte dagli attuali processori, in particolare dalla piattaforma Tegra, oramai sono tali che molti sviluppatori di videogiochi stanno pensando di realizzare versioni per smartphone e tablet dei principali videogame destinati ai PC e alle console. Per questo motivo NVIDIA sponsorizzerà, al Game Developers Conference, una seduta tecnica in cui verrà analizzato il tema del porting dei videogiochi sui prodotti dotati di processori Tegra e basati sul sistema operativo Android di Google.

In tale circostanza l’azienda californiana presenterà diversi tool per il debugging e l’analisi dei progetti realizzati su Android, in grado di agevolare enormemente lo sviluppo e la conversione di titoli anche per i dispositivi mobili.

L’intenzione di NVIDIA è quella di instaurare una collaborazione diretta con le software house durante lo sviluppo dei videogiochi così da ridurre al minimo eventuali problemi di incompatibilità e rendere più semplice e veloce l’utilizzo di funzionalità sempre più avanzate.

L’azienda di Santa Clara crede molto in questo progetto ed è convinta, infatti, non solo della forza della GPU integrata nel proprio System on Chip, ma anche del fatto che, in futuro, la principale attrattiva che spingerà i consumatori ad acquistare gli smartphone e i tablet, sarà proprio la possibilità di divertirsi in mobilità, con videogiochi all’avanguardia e dalle elevate qualità grafiche.

In attesa di avere ulteriori dettagli non ci resta che continuare a giocare sui nostri PC e sulle tanto amate console.

Notizie su: