QR code per la pagina originale

Dahlia Tv ha cessato le trasmissioni

,

La triste storia di Dahlia Tv, canale a pagamento di Telecom Italia Media, ha avuto il più triste degli epiloghi. Il canale del digitale terrestre, noto sopratutto per possedere una parte dei diritti televisivi del campionato di calcio di serie A e B, era ufficialmente in crisi da alcune settimane, tanto che era stato nominato addirittura un liquidatore, per tentare di salvare il gruppo e tutelare gli abbonati. Questo estremo tentativo non è però andato in porto, sopratutto a causa di diversità di veduta tra i maggiori azionisti del gruppo.

Fallito dunque il tentativo di salvare Dahlia Tv, per il liquidatore non è rimasto altro che spegnere le trasmissioni. Da qualche giorno infatti, chi tentasse di sintonizzassi su Dahlia Tv troverà solo questa scritta: “Dahlia tv e il suo staff sono spiacenti di comunicare che, nonostante tutto l’impegno profuso in questi mesi per offrire il migliore servizio e ricambiare la fiducia accordata dai propri clienti, si trovano costretti ad interrompere le trasmissioni. Ringraziamo e ci scusiamo con tutti i clienti e gli appassionati che ci hanno scelto e seguito fino ad oggi.

Epilogo infelice, che ha comportato anche il licenziamento di circa 150 dipendenti. Ma che fine farà ora Dahlia Tv, le sue licenze, diritti ed utenti? Sembra che il canale, o meglio i suoi diritti ed abbonati verranno acquistati da Mediaset che gli integrerà nella sua offerta “Mediaset Premium”.
Ipotesi molto concreta, che però va a scontrarsi con alcuni problemi di natura tecnica. Sembra infatti che Mediaset non disponga di sufficienti frequenze e dunque spazi per trasmettere anche i programmi a pagamento di Dahlia Tv.

Ed a questo punto, c’è chi parla già di uno “spezzatino“, cioè la vendita a più soggetti dei diritti di Dahlia Tv. Speriamo in ogni caso che la vicenda possa in qualche modo risolversi al meglio.

Notizie su: