QR code per la pagina originale

Gmail nel caos: 100.000 account resettati

,

Per circa 100.000 utenti di Gmail, questa mattinata si è trasformata in un vero e proprio incubo. A causa di un problema software non ancora ben definito, questi sfortunati utenti si sono trovati la casella di posta completamente resettata e ripristinata allo stato iniziale, dunque con un “antipatico” messaggio di benvenuto che “ringraziava” per essersi registrati al servizio.
Il numero dei colpiti non è eccessivo, ma riguarda comunque circa lo 0,8% degli utenti Gmail.

Prima abbiamo usato il termine “resettato” e non cancellato, perché il bug software non ha cancellato i messaggi, ma proprio resettato da zero il profilo di questi sfortunati utenti. Questo significa, che a fatica, Google potrà ripristinare la loro precedente situazione e la corrispondenza con allegati annessi rischia di essere per sempre persa.

I tecnici di Google, stanno comunque provando a salvare il salvabile, verificando la possibilità di recuperare i dati persi dai vecchi backup, ma il procedimento sarà comunque molto lungo. In parallelo, si sta cercando di capire, cosa abbia provocato il problema, ma al momento non sembrano esserci novità.
Per gli sfortunati utenti, che sicuramente saranno furenti, non rimane che aspettare che i tecnici di Google compiano il loro dovere, sperando che casi simili non si ripetano più.

Per chi volesse invece mettersi al riparo da problematiche simili, consigliamo “Gmail Backup“, un piccolo applicativo che crea utili copie di backup della nostra casella di posta, da salvare sul pc.

Notizie su: