QR code per la pagina originale

Greplin: il motore della nostra vita social

Una start up americana sembra davvero l'uovo di Colombo: logga i nostri social network e fa da motore di ricerca personale in tutta la nostra attività.

,

Si chiama Greplin, è una start up americana e sembra l’uovo di Colombo. Il suo mestiere è semplice e utile: fare da motore di ricerca personale all’interno della nostra vita “social”.

Il funzionamento è elementare (e come sempre in questi casi nasconde un gran lavoro): si va all’indirizzo greplin.com e si inseriscono indirizzo mail e una password. Ricevuta la notifica e iscritti al sito, appare una finestra che elenca una serie di piattaforme: Facebook, Twitter, LinkedIn, Gmail, tra le principali. Cliccando su quelle a cui siamo iscritti, il sito si collega ai nostri account e ne carpisce i dati.

Greeplin

A questo punto apparirà la home page del motore di ricerca con funzione predittiva di digitazione e possibilità di scegliere vari filtri nei risultati.

Greplin permette di tenere traccia della nostra attività sui vari social network, non più dal punto di vista esterno dei motori di ricerca, ma come utilità desktop interna. Con quale scopo?

Ovvio: non perdersi nelle nostre informazioni cloud, cioè non presenti nei nostri hard disk, ma avere una risposta precisa come fossero effettivamente nella memoria fisica del nostro computer, per organizzarli meglio, o anche più semplicemente per trovarli.

Capita spesso, oramai, che la nostra vita sui social network sia talmente ricca e complessa che non ricordiamo più se quel tale contenuto era un messaggio, uno status o un tweet.

Con Greplin questo accumulo di dati che popolano il Web ridiventa nostro e a portata di clic.

[vimeo 14579806]

Notizie su: