QR code per la pagina originale

Olympus XZ-1, la digitale compatta con l’X-factor

Olympus XZ-1 è una digitale compatta che ha, come punto di forza, un obiettivo ultra luminoso e la possibilità di operare in modalità manuale

Olympus XZ-1

,

Presentata nel corso del CES 2011, Olympus XZ-1 aveva subito suscitato l’interesse degli addetti al settore che hanno avuto modo di recensirla prima dell’uscita, tanto da considerarla fra le migliori digitali compatte per fotografi esperti attualmente disponibili sul mercato.

Olympus XZ-1 è dotata di un sensore da 10 megapixel e di un’ottica iZuiko f1.8-2.5 che, assicurano dalla casa produttrice, è studiata per ottenere fotografie di alta qualità riducendo al minimo le distorsioni. In particolare, il dispositivo presenta ottime prestazioni in condizioni di bassa luminosità, grazie anche al duplice meccanismo di stabilizzazione dell’immagine di ultima generazione.

Particolarmente interessante per chi di fotografia un po’ se ne intende è la possibilità di acquisire immagini in modalità manuale, in maniera tale da avere il controllo assoluto delle condizioni di ripresa. Sul retro del dispositivo troviamo un display OLED da 3 pollici a 610.000 punti, attraverso il quale è possibile operare le regolazioni della macchina e controllare le immagini subito dopo lo scatto.

Olympus XZ-1 è in grado di acquisire filmati in alta definizione fino a 720p che, inisieme alle fotografie, vengono salvati su schede di memoria SD. Per i fotografi più creativi segnaliamo anche la presenza di sei filtri artistici che possono essere applicati alle immagini RAW direttamente dal menu della macchina fotografica. Il dispositivo, disponibile nelle colorazioni nero o bianco, è già in vendita anche in Italia al prezzo di circa 500 euro.

Notizie su: