QR code per la pagina originale

Boom di smartphone Android in Europa

,

Non conosce crisi il mercato dei telefoni cellulari in Europa. Secondo IDC, nel quarto trimestre del 2010 sono stati venduti 58,7 milioni di unità con una crescita del 3,2% rispetto allo stesso periodo del 2009.

Tra i vari modelli venduti, gli smartphone hanno registrato un vero boom: 99,4% rispetto all’anno precedente con 25,6 milioni di unità, pari al 44% del totale. A farne le spese sono stati i cosiddetti feature phone (i terminali compatibili con Java ME) che hanno subito una diminuzione del 24,8%.

Tra i prodotti più venduti in Europa ci sono ovviamente gli smartphone con sistema operativo Android che hanno ottenuto un incremento del 1580%, passando da 470 mila unità nel 2009 a 7,9 milioni nel 2010. Percentuali positive anche per Apple con un +66%, mentre a differenza degli Stati Uniti dove non è ancora riuscito a guadagnare una quota di mercato soddisfacente, Windows Phone 7 è cresciuto in Europa del 100% in un solo trimestre.

Nokia, diventata recentemente partner di Microsoft, è l’azienda cha ha subito le perdite maggiori (insieme a Sony Ericsson): -11% rispetto all’anno precedente. Ciò è stato in parte causato proprio dalle scelte degli utenti che hanno preferito uno smartphone piuttosto che un terminale meno costoso.

In attesa dei primi cellulari Nokia con Windows Phone 7, Google e Apple si contenderanno gli utenti Symbian, un sistema operativo ormai destinato all’abbandono.

Notizie su: