QR code per la pagina originale

Giappone, subito attivo Google Person Finder

Google ha attivato una bacheca pubblica presso cui cercare o fornire informazioni sulle persone coinvolte dal terremoto e dallo tsunami in Giappone.

,

Il Giappone sta vivendo in queste ore una tragedia della quale è difficile al momento avere una dimensione compiuta: un grave terremoto prima ed un impressionante tsunami poi stanno colpendo il paese orientale ed in situazioni di questo tipo il caos è probabilmente la conseguenza più grave. Google ha pertanto immediatamente attivato un servizio ad hoc di collegamento tra le persone che possa rendersi utile per reagire immediatamente alla tensione del momento.

Google Person Finder è una sorta di bacheca sulla quale cercare persone conosciute o fornire informazioni su persone di cui si ha notizia. È possibile altresì fornire informazioni su se stessi, assicurando così amici e famigliari mentre il disastro occupa le linee telefoniche e mette in difficoltà gli impianti elettrici. Nei luoghi dello tsunami può essere uno strumento fondamentale ed in pochissime ore sono già centinaia le segnalazioni portate sulla bacheca del Person Finder.

«Sono in salvo, ma essendo sul treno per Shinagawa non posso muovermi». «Sto bene». «Io, mia moglie e mia figlia stiamo bene». Messaggi di conforto e messaggi di ricerca, il tutto nella concitazione di attimi che i filmati provenienti dal Giappone stanno testimoniando in tutto il mondo.

Lo strumento attivato immediatamente dopo il terremoto è sia in lingua giapponese che in inglese. È sufficiente inserire il nome della persona che si sta cercando e comparirà un elenco di messaggi presso cui approfondire la ricerca o fornire notizie ulteriori. Il servizio può inoltre essere ospitato su qualsiasi sito per coadiuvare alle ricerche. Il modulo che compare, e che in queste ore chiunque possegga un sito di interesse giapponese potrebbe utilizzare, è il seguente:

Fonte: Google Person Finder • Notizie su: