QR code per la pagina originale

Microsoft posticipa l’update di Windows Phone 7

,

Microsoft non vuole rischiare di incorrere in ulteriori problemi, come quello lamentato dai possessori del Samsung Omnia 7, che non hanno potuto effettuare correttamente l’aggiornamento di febbraio.

Per questa ragione, l’azienda ha deciso di posticipare alla fine del mese il primo vero update per il sistema operativo, chiamato NoDo, dopo aver distribuito una patch preparatoria lo scorso mese.

Con un post pubblicato sul blog ufficiale, l’azienda descrive la complessa procedura che porta al pacchetto finale. L’aggiornamento non contiente solo miglioramenti, bug fix e nuove funzionalità, ma anche i firmware che i produttori dei terminali decidono di integrare nell’update. Ciò implica un aumento dei tempi di sviluppo, in quanto ad ogni fase è associato un test approfondito.

Prima della distribuzione vera e propria, inoltre, i provider telefonici si accertano che l’update funzioni correttamente sulle loro reti. Microsoft comunica che il rilascio dell’aggiornamento, inizialmente previsto per la prima metà di marzo, avverrà nella seconda metà del mese. L’azienda precisa anche che non tutti gli smartphone riceveranno l’update contemporaneamente, ma l’invio sarà scaglionato nel tempo in base all’hardware del terminale.

Come è noto, NoDo porterà il copia e incolla, una ricerca migliore nel Marketplace e miglioramenti prestazionali. Con il successivo update Mango arriverà, invece, l’integrazione con Twitter e la versione HTML5 di Internet Explorer Mobile.

Notizie su: