QR code per la pagina originale

Homefront da oggi negli Stati Uniti, la pubblicità spaventa gli americani

La pubblicità del gioco su Youtube scatena le proteste degli internauti

,

Arriva oggi negli Stati Uniti Homefront, il nuovo sparatutto bellico di Kaos Studios sviluppato per THQ su PC, PlayStation 3 e Xbox 360. Il gioco fa certamente discutere, anche i non appassionati dell’industria, per la sua trama fanta-politica che, seguendo l’escalation di eventi dei giorni nostri, ipotizza prima un’unione delle Coree e poi l’invasione delle stesse nei confronti di Giappone e Stati Uniti (indeboliti dalla crisi economica) nel 2027, con il giocatore impegnato a far parte della resistenza USA.

Reazioni politiche ovviamente negative a parte, suscita ilarità il fatto che il semplice spot del gioco su YouTube, con Hillary Clinton mentre annuncia alla nazione l’attacco della Corea come fosse un telegiornale locale vero e proprio, ha letteralmente spaventato molti navigatori, che hanno accusato THQ e il portale video di aver messo un banner troppo “realistico”, tanto che alcuni si erano già preparati per fronteggiare l’invasione.

E pensare che sarebbe bastato cliccare su “leggi tutto” per scoprire di come si trattasse, semplicemente, della pubblicità di un videogioco. Dai temi realistici sì, ma pur sempre, per fortuna, un’opera di finzione.

Notizie su: