QR code per la pagina originale

Internet Explorer 9 già a quota 2,3 milioni di download

,

Non siamo certo a livelli da guinness dei primati, ma il trend fatto registrare da Internet Explorer 9 nelle prime 24 ore dal debutto può consentire a Microsoft di avere un certo ottimismo sull’impatto che il suo nuovo browser potrà avere sul mercato.

I numeri diffusi dal gruppo americano parlano infatti di ben 2,3 milioni di download per la nuova generazione del popolare software per la navigazione, confermando il vivo interesse del pubblico, già notato peraltro ai tempi del rilascio della versione Beta prima e della Release Candidate poi.

A contribuire saranno state sicuramente le premesse presentate in maniera costante da Microsoft nell’anno intercorso tra il rilascio della prima Platform Preview e l’arrivo della versione definitiva di qualche giorno fa. Aspetti che, uniti alle rassicurazioni su un salto di qualità sensibile rispetto al passato, hanno contribuito ad attirare l’attenzione e la curiosità del pubblico, riversatosi numeroso sui server di Redmond per scaricare una copia del nuovo browser.

Esaurita la curiosità legata alla fase di lancio, arriverà per Internet Explorer il momento di verificare il reale impatto sul mercato, in modo da comprendere se davvero l’ultima versione riuscirà ad invertire la tendenza che vede il browser di Microsoft in costante calo di fronte all’avanzare dei rivali.

Di certo non aiuterà la decisione (parecchio criticata sul Web) da parte del gruppo di Redmond di riservare Internet Explorer 9 esclusivamente a Windows 7 e Windows Vista, togliendo la possibilità di un suo utilizzo ai tanti che ancora oggi usano Windows XP, i quali si aggiungono ovviamente agli utenti Mac e Linux, piattaforme nemmeno prese in considerazione da Microsoft per una eventuale versione ad esse dedicata del suo browser.

La diffusione di Chrome 10 e la prossima uscita di Firefox 4 saranno pertanto dei banchi di prova fondamentali e decisivi per Microsoft, il cui lavoro è stato accolto da molti utenti con interesse e approvazione per i passi avanti compiuti, ma al tempo stesso non sono mancate le critiche di quanti vedono Internet Explorer 9 come un software senza innovazioni, che si limita a implementare tecnologie che i concorrenti hanno già offerto da tempo al proprio pubblico.

Notizie su: