QR code per la pagina originale

Microsoft e Samsung, accordo per i prossimi terminali WP7

,

La prossima generazione di dispositivi Windows Phone 7 sarà targata Samsung: il colosso coreano ha infatti stretto accordi con il gruppo di Redmond per progettare quelli che saranno i prossimi smartphone basati sulla piattaforma software Microsoft per dispositivi mobile. Grazie agli sforzi congiunti delle due società, si procederà nella direzione di terminali altamente funzionali ed in grado di fornire a Windows Phone 7 il giusto substrato hardware per esprimere tutte le proprie potenzialità.

In particolare, Samsung collaborerà con il Windows Phone team per creare una serie di standard che tali dispositivi dovranno rispettare. Tale accordo permette inoltre di comprendere chiaramente come il gruppo sia riuscito ad integrarsi alla perfezione nell’ecosistema Microsoft.

In tali specifiche rientrerà quasi sicuramente Mango, l’aggiornamento sbandierato da Redmond sin dalle prime settimane di vita di WP7 che introdurrà nuove funzionalità, tra cui il multitasking, ed un aggiornamento del browser predefinito ad Internet Explorer 9. Il binomio Microsoft-Samsung permetterà dunque di rafforzare la presenza di WP7 sul mercato, proponendo nuovi smartphone in grado di competere con i giganti del settore.

In particolare, il gruppo di Redmond sembra essere alla ricerca di nuove persone in grado di pianificare le strategie aziendali per il futuro, programmando in maniera opportuna ogni mossa sulla base di approfondite analisi di mercato. Microsoft è dunque pronta a dare battaglia nel mondo mobile, cercando di rosicchiare fette di mercato a colossi quali Android o iPhone.

Notizie su: