QR code per la pagina originale

The Tunnel, un film di Paramount su BitTorrent

The Tunnel, nuova pellicola horror di Paramount Home Entertainment Australia, debutterà a maggio sui circuiti P2P BitTorrent

,

Il mondo del cinema, si sa, non sempre vede di buon occhio la grande Rete, in particolar modo quando si parla di peer-to-peer. Da più parti infatti, negli ultimi anni, si sono sollevate voci di protesta riguardanti il danno economico che la diffusione illegale dei film provoca al settore, con evidenti ripercussioni sulla quantità e la qualità dei progetti. C’è però anche chi riesce a guardare alle nuove tecnologie in modo diverso, intravedendo una nuova forma di business laddove gli altri scorgono soltanto una minaccia per i propri introiti.

Si tratta di Paramount Home Entertainment Australia, che per il nuovo horror The Tunnel ha pensato a un metodo di distribuzione decisamente originale. Il prossimo 19 maggio, data fissata per l’esordio del lungometraggio, il film non arriverà nelle sale cinematografiche, bensì debutterà sui network BitTorrent per il file sharing. La speranza è quella di stuzzicare l’interesse del pubblico, che potrà scaricare in modo del tutto gratuito e legale la pellicola, guardarla, e scegliere poi eventualmente di acquistarne la copia su due dischi contenente materiale extra.

Ma non è finita qui. La casa di produzione, in collaborazione con i registi, ha inoltre deciso di mettere in vendita i 135.000 fotogrammi che compongono The Tunnel, al prezzo di un dollaro (circa 0,73 euro) ciascuno. Si è dunque di fronte a una sorta di progetto partecipativo, in cui chiunque lo desidera può contribuire a coprire le spese necessarie alla realizzazione del film, in cambio del proprio nome che troverà posto tra i sostenitori. Al momento, i frame venduti sono quasi 30.000.

The Tunnel

La formula ricorda, almeno in parte, quella che di Nasty Old People. Allora la produzione svedese scelse di affidarsi a The Pirate Bay per la distribuzione della pellicola, appellandosi alla community online per il versamento di donazioni finalizzate a sostenere il progetto. Al momento non è possibile prevedere se Paramount riuscirà a raccogliere tutti i 135.000 dollari previsti, ma una cosa è certa: l’iniziativa ha già raggiunto l’obiettivo di fungere da formidabile strumento promozionale per The Tunnel.

Notizie su: