QR code per la pagina originale

La Cina contro Gmail e Google

,

Nuovi dissapori tra la Cina e Google sul servizio di posta Gmail. A quanto si apprende, da alcuni giorni gli utenti Cinesi non sarebbero in grado di utilizzare correttamente il servizio di posta offerto da Google. In prima battuta si pensava ad un nuovo problema di Gmail, che di recente ha avuto qualche inceppamento di troppo, ma dopo accurate analisi, Google ha fatto sapere che il suo servizio di posta non presentava nessun tipo di problema.

A questo punto è stato subito chiaro che l’inceppamento del servizio era da ricercarsi altrove e c’è voluto poco per scoprire la firma degli abili hackers cinesi, talmente bravi da far ricadere in prima battuta la colpa su Google.

Ma qual’è il motivo di questo comportamento? Da tempo tra Google e la Cina non scorre buon sangue. Di recente, nel blog di Google è comparso un articolo in cui si racconta di blocchi ed interferenze esterne atte a bloccare le azioni di dissidenti. Per esempio la Cina è in pieno scontro con il movimento “jasmine revolution” a cui il Governo ha bloccato l’accesso ai servizi di Google.
Ricordiamo anche che la Cina blocca Youtube e molti altri servizi di Google con il risultato che l’azienda di Mountain View non riesce a sfondare in un mercato enorme come quello Cinese.

Insomma le motivazioni sono un mix di politica e di economia, con il risultato però che la situazione sta piano piano “degenerando in peggio”.

Notizie su: