QR code per la pagina originale

Mac App Store, il più lento dei marketplace

Secondo i dati di Distimo, il Mac App Store cresce più lentamente rispetto ad altri store, e anche i prezzi sono più elevati.

,

Una ricerca condotta da Distimo indica come, a tre mesi dal suo lancio, il Mac App Store ha un andamento più lento rispetto agli store che sistemi operativi simili hanno messo in piedi. Il sondaggio è stato realizzato raccogliendo i dati che riguardano l’acquisto delle applicazioni sul Mac App Store, e confrontati con quelli di Google Android Market, Microsoft Windows Phone 7 Marketplace, BlackBerry App World, Nokia Ovi, e App Catalog di Palm, per quanto concerne il mese di febbraio.

Il Mac App Store ha una disponibilità di 2.225 applicazioni raccolte in due mesi, ovvero l’equivalente di un quarto delle applicazioni che l’iPad ha avuto considerando lo stesso periodo temporale. Il dato più importante è il costo elevato delle applicazioni, mediamente più alto che su altri store. Innanzi tutto solo il 12% delle applicazioni è gratuito: una percentuale lontana dal 35% delle app-free per iPhone e iPod Touch e il 29% per iPad.

Dati Distimo

Dati Distimo - Febbraio 2011 (immagine: Distimo).

Inoltre, come dichiarato da Distimo, il prezzo di molte applicazioni è sette volte superiore a quello delle app per iPhone: 11.21 dollari contro 1.57 dollari; invece è tre volte superiore al prezzo delle app per iPad, che è di soli 4.19 dollari.

Tra le app più popolari ci sono i giochi, il che implica un passo avanti notevole per una piattaforma in cui il gaming non è certo tra i settori di maggior richiamo. Sebbene, infatti, i giochi siano meno diffusi che su iPhone e iPad, nel Mac App Store sono comunque già presenti 646 giochi che potrebbero smuovere in parte le acque sul mercato.

Fonte: News Cnet • Via: Electronista • Immagine: Cristiano Betta • Notizie su: