QR code per la pagina originale

Crysis 2: niente DirectX 11 per la versione PC

Lo sparatutto Crytek non supporta per il momento le nuove librerie grafiche

,

Crysis 2, il nuovo sparatutto fantascientifico di Crytek, è arrivato ieri negli Stati Uniti. Mentre si attende l’uscita europea, fissata tra due giorni esatti, i giocatori americani della versione PC confermano che il gioco ha debuttato sul mercato sprovvisto del supporto alle DirectX 11.

A quanto pare l’abilitazione alle nuove librerie di casa Microsoft avverrà solo in futuro con una patch, sebbene al momento non sia chiaro quando questa sarà pubblicata. Infatti, proprio per l’edizione PC è già stato distribuito un aggiornamento (presumibilmente lo stesso avverrà per l’edizione europea), che si limita però a correggere problemi relativi al gioco online e altre piccole caratteristiche, alcune richieste dalla comunità di appassionati.

La notizia probabilmente testimonia come il porting su console abbia costretto ai salti mortali gli studi Crytek, che si trovano così a garantire prossimamente l’arrivo delle DirectX11. Gli utenti precisano che il titolo graficamente è già impressionante con le vecchie DirectX 9, ma immaginano soltanto cosa potrebbe diventare grazie all’implemento delle nuove librerie.

Notizie su: