QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Tab 8,9 pollici: prezzi da 469 dollari

,

Al CTIA Wireless 2011 in corso di svolgimento in Florida, Samsung ha annunciato ufficialmente il Galaxy Tab da 8,9 pollici con sistema operativo Android 3.0 Honeycomb. Insieme al modello di dimensioni intermedie, l’azienda ha mostrato anche una nuova versione del Galaxy Tab da 10,1 pollici.

Pochi giorni dopo il lancio dell’iPad 2, Samsung aveva dichiarato di essere rimasta stupita dallo spessore del tablet Apple. I due Galaxy Tab superano il record di Apple con un spessore di soli 8,6 millimetri, diventando i tablet più sottili al mondo.

I due prodotti condividono molte caratteristiche tecniche: risoluzione dello schermo pari a 1280×800 pixel, processore dual core da 1 GHz (probabilmente il Tegra 2 di NVIDIA), due fotocamere (frontale da 2 megapixel, posteriore da 3 megapixel con flash LED), porta USB 2.0, slot microSD, slot SIM, Bluetooth 2.1 e WiFi 802.11a/b/g/n.

Non manca il solito assortimento di sensori (luce ambientale, giroscopio, bussola digitale e accelerometro), mentre la batteria ha una capacità di 6.000 mAh per il modello da 8,9 pollici e 6.800 mAh per il modello da 10,1 pollici, entrambe con un’autonomia fino a 10 ore.

Samsung ha realizzato un’interfaccia utente personalizzata chiamata TouchWiz UX che si sovrappone alla classica Home di Android 3.0, utilizzata in tutti i tablet della concorrenza.

Negli USA è prevista la commercializzazione della versione WiFi a partire dall’8 giugno. I prezzi sono 469 dollari (16 GB) e 569 dollari (32 GB) per il Galaxy Tab 8,9 pollici, e 499 dollari (16 GB) e 599 dollari (32 GB) per il Galaxy Tab 10,1 pollici. Non sono noti i piani dell’azienda per il mercato europeo, ma è già stato annunciato che il Galaxy Tab da 10,1 pollici originale non sarà venduto fuori dagli USA e che in alcuni paesi potrebbero essere disponibili versioni senza interfaccia TouchWiz.

Notizie su: