QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Tab, non c’è due senza tre

Samsung ha annunciato una nuova versione del Galaxy Tab. Principale novità è il display da 8.9 pollici che arricchisce il ventaglio d'offerta.

,

La famiglia Galaxy Tab si arricchisce di una new entry che permette a Samsung di estendere ulteriormente la propria presenza nel mondo dei tablet. La nuova versione dell’alternativa della società coreana ad iPad presenta come principale novità un display da 8,9 pollici, che va dunque ad affiancarsi a quelli da 7 e 10.1 pollici per completare un trio di dispositivi in grado di soddisfare tutte le necessità.

Il sistema operativo adottato da Samsung per l’edizione da 8.9 pollici sarà ancora una volta Android, questa volta in versione Honeycomb 3.0 appositamente modificata dal gruppo tramite l’interfaccia TouchWiz 4.0. Il display sarà di tipo WXGA ed avrà una risoluzione pari a 1280×800 pixel, con la possibilità di riprodurre filmati in formato Full HD 1080p. Il processore che alimenterà il tablet sarà, come nel caso dell’edizione da 10.1 pollici, un dual-core da 1 GHz di frequenza. Sul fronte connettività, il dispositivo sarà in grado di sfruttare sia le reti WiFi che la tecnologia 4G HSPA+.

Le fotocamere montate da Samsung saranno due: una frontale da 2 MegaPixel ed una posteriore da 3 MegaPixel. Disponibile in tagli da 16, 32 e 64 GB, permetterà inoltre di estendere lo spazio di archiviazione tramite l’installazione di una memoria esterna microSD di capacità massima pari a 32 GB. Oltre all’interfaccia personalizzata da Samsung, sul dispositivo saranno presenti alcune applicazioni aggiuntive utili ad eseguire una serie di operazioni tramite strumenti realizzati dalla società.

Rispetto ad iPad 2, il Galaxy Tab 8.9 si presenterà ancora più sottile e leggero: lo spessore massimo sarà infatti di soli 8.6 mm ed il peso pari a 470 grammi. Sono queste peculiarità di grande importanza poiché posizionano il tablet in piena concorrenza con l’iPad 2, che proprio sull’impareggiabile profilo snello aveva costruito gran parte della propria comunicazione all’utenza.

Tra gli accessori troveranno il loro posto un accelerometro, un giroscopio ed un sensore di luminosità. Importanti indicazioni giungono anche in termini di prezzo finale al pubblico: la versione da 16GB del Galaxy Tab da 8.9 pollici avrà infatti un costo pari a 469 dollari, sfidando così l’iPad 2 anche sotto questo profilo. La versione da 32GB avrà invece un costo pari a 569 dollari. Mentre il Galaxy Tab da 10.1 pollici sarà disponibile entro il mese di giugno (prezzo base da 499 dollari), la versione da 8.9 pollici sarà disponibile sul mercato entro l’estate.

Fonte: Engadget • Immagine: Engadget • Notizie su: