QR code per la pagina originale

Gioventù Ribelle, AIOMI prende le distanze dal progetto

L'associazione chiarisce la propria posizione in merito a Gioventù Ribelle

,

Dopo la rimozione del pacchetto d’installazione dal sito ufficiale e l’intervento dello IED (Istituto Europeo di Design), a seguito delle polemiche che hanno coinvolto il progetto, anche AIOMI chiarisce la propria posizione relativa a Gioventù Ribelle, il videogioco realizzato in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

Con un comunicato giunto in redazione, l’Associazione Italiana Opere Multimediali Interattive “desidera precisare che non ha alcun ruolo all’interno del progetto del videogioco Gioventù Ribelle. AIOMI si è solo limitata a dare visibilità al progetto in fase iniziale, fedele alla sua missione generale di valorizzare e rilanciare qualunque iniziativa meritevole per la causa della cultura del videogioco”.

Nel frattempo, il messaggio riportato nella pagina ufficiale fino a pochi giorni fa dedicata al download è nuovamente cambiato. Dove nei giorni compariva “A causa delle strumentalizzazioni subite, ritiriamo la demo alfa e pubblicheremo il prodotto una volta ultimato” trova ora posto “La demo alfa non è più scaricabile, pubblicheremo il prodotto una volta ultimato”. Anche il file .exe sembra essere stato effettivamente rimosso dal server.

Notizie su: