QR code per la pagina originale

Google con MasterCard e Citigroup per i pagamenti NFC

,

Poche settimane fa, Google aveva annunciato l’inizio della sperimentazione, negli Stati Uniti, del sistema di pagamento attraverso i chip Near Field Communication (NFC). La notizia di oggi è invece che il colosso di Mountain View avrebbe, in gran segreto, già stretto accordi con due nomi importanti del settore, come MasterCard e Citigroup, con l’obiettivo di portarne le loro carte di credito e di debito sui nuovi smartphone con sistema operativo Android.

A tal riguardo Google ha recentemente depositato un nuovo brevetto, stando al quale ricoprirebbe il ruolo di broker, assumendo un ruolo da intermediario. La grande G si occuperebbe dunque di ricevere le informazioni di pagamento, di coordinare la spedizione e di inoltrare i dati relativi all’ordine direttamente al venditore per concludere la transazione.

I vantaggi per la grande G sono evidenti, oltre ad una possibile commissione per ciascuna operazione effettuata attraverso il suo servizio, Google potrà infatti mettere le mani su dati estremamente preziosi per il suo circuito pubblicitario, come le abitudini di acquisto degli utenti. Questo potrebbe consentire al gigante di Mountain View di raggiungere il pubblico con un advertising ancor più mirato, potendo di conseguenza offrire un servizio migliore ai propri inserzionisti.

Notizie su: