QR code per la pagina originale

Joe Belfiore ancora a capo del progetto Zune

,

Continua la saga senza fine di Zune. Dopo l’annuncio iniziale che ne decretava la morte, Microsoft aveva infatti smentito la chiusura del progetto. Successivamente era stato comunicato che l’hardware avrebbe cessato di esistere, ma che la sviluppo software sarebbe continuato. La notizia di oggi è che nonostante tutto questo parlare, Joe Belfiore è ancora il responsabile dei prossimi dispositivi Zune.

Ma com’è possibile essere a capo di un progetto defunto? Questa è la domanda che ci si sta ponendo in rete nelle ultime ore, dopo il messaggio pubblicato sul sito del Microsoft Mix in cui si leggeva:

Per il secondo anno di seguito, Joe Belfiore, che sovrintende il Windows Phone Program Management, ed è il responsabile per il design e la definizione dei prodotti software per le prossime generazioni di Windows Phone e dei dispositivi Zune, terrà il keynote MIX.

Certo potrebbe trattarsi di una svista o quantomeno di una comunicazione errata internamente all’azienda, ma tutto lascerebbe pensare che Zune sia tutt’altro che morto e che potrebbe tornare ad infastidire molto presto Apple iPod ed il nuovo sfidante Samsung Galaxy Player.

Notizie su: