QR code per la pagina originale

Donne che odiano gli uomini (su Facebook)

Secondo un recente sondaggio l'85% delle donne si dice annoiata dai comportamenti degli uomini su Facebook.

,

Facebook è ormai parte delle vite digitali di moltissimi utenti. Ma non tutti considerano il celebre social network allo stesso modo. Una recente ricerca indica, infatti, come la maggior parte delle donne si senta infastidita dagli amici su Facebook. Il sondaggio è stato realizzato da Eversave e condotto su una base di 400 utenti di sesso femminile.

Il risultato è di sicuro interesse: l’85% delle donne intervistate si è dichiarata infastidita da alcuni comportamenti e personalità dei loro amici maschi. Per esempio, secondo il 63% delle donne gli uomini si lamentano tutto il tempo. In altri casi sono le opinioni politiche a dare fastidio, oppure il vantarsi della propria vita perfetta. È vero che 400 donne sono una parte minima dell’enorme bacino di utenza che Facebook rappresenta, ma i dati restano comunque significativi.

Il sondaggio ha anche chiesto alle donne intervistate di elencare il tipo di personalità presenti tra i propri contatti. È quindi emerso che numerosi uomini sono documentaristi, ovvero documentano costantemente la propria vita, oppure tendono a modificare le proprie foto per apparire più attraenti; o ancora ci sono le “regine dei drammi” e infine c’è chi fa di tutto per fare le cose meglio degli altri. Forse ciò che più preoccupa è che il 25% delle donne ha, come contatto, uno stalker.

Il senso del sondaggio è presto detto: «L’indagine ha convalidato il nostro pensiero sulla crescente influenza di Facebook sulla vita di tutti i giorni, ma siamo stati sorpresi dalle risposte che mostrano il rapporto di odio/amore che le donne hanno con questo social network». Queste le parole di Jere Doyle, CEO di Prospectiv, azienda proprietaria di Eversave.

Fonte: ZDnet • Via: Indipendent • Immagine: orangeacid • Notizie su: