QR code per la pagina originale

Photoshop sbarcherà presto su iPad

Adobe lavora ad una versione di Photoshop per iPad. La tavoletta di Cupertino si arricchirà presto di un valido strumento per il fotoritocco.

,

Da quando è arrivato sul mercato, iPad è stato utilizzato per una miriade di scopi diversi. L’utilizzo della tavoletta di Cupertino come piattaforma di foto editing sembrava però difficilmente realizzabile, data la mancanza di applicazioni di un certo livello. In futuro questa situazione subirà però sensibili cambiamenti, grazie al lavoro svolto da Adobe nei propri laboratori: la società statunitense è infatti al lavoro per realizzare una versione di Photoshop ottimizzata per iPad.

I cantieri sono ancora aperti e l’app necessita di diverse settimane di sviluppo per poter giungere in App Store. Nel corso del keynote Photoshop World 2011 Adobe ha voluto però fornire un assaggio di quella che diventerà con ogni probabilità un “must have” per tutti gli appassionati di fotografia e fotoritocco. La demo mostrata mette bene in luce alcune delle principali funzionalità dell’applicazione, il cui scopo è quello di riproporre gli stessi strumenti disponibili per ambienti desktop sui tablet Apple.

Come nella tradizionale versione per PC e Mac, anche in quella per iPad sarà possibile organizzare il proprio lavoro in livelli, con una serie di effetti che permettono di personalizzare le proprie creazioni. L’applicazione sarà gratuita e conterrà alcuni filtri di base, con la possibilità di estendere questi ultimi tramite acquisti in-app. Presenti inoltre funzionalità di condivisione e pubblicazione dei lavori realizzati su iPad tramite diversi servizi, tra i quali figura anche Photoshop.com.

Se Photoshop Express ha segnato il debutto di Adobe nel mondo mobile, la versione in fase di sviluppo può rappresentare un punto di svolta nel settore del fotoritocco in mobilità. L’arrivo del colosso statunitense su iPad evidenzia ancora una volta l’enorme interesse che la tavoletta con su il marchio della Mela suscita in numerose società, desiderose di esportare i propri prodotti all’interno dell’ecosistema Apple.

Fonte: Photography Bay • Via: 9to5mac • Immagine: Photography Bay • Notizie su: