QR code per la pagina originale

USA: uno smartphone su tre è Android

Lo sguardo di comScore sul mercato USA degli smartphone consolida il predominio di Android sulle piattaforme concorrenti.

,

Google continua a cavalcare l’onda del successo con il suo Android, oramai piattaforma ampiamente dominante nel mercato USA degli smartphone, dove un dispositivo su tre appare “posseduto” dal robottino verde. Samsung si conferma invece come produttore leader del mercato, riuscendo a conquistare quasi la metà degli acquirenti. È quanto emerge dall’ultimo report pubblicato da comScore relativo al trimestre compreso tra dicembre 2010 e febbraio 2011.

Si conferma e consolida il sorpasso di Android nei confronti di RIM ed Apple avvenuto nel mese di marzo: la piattaforma made in Google conquista infatti il 33% dello share, con una crescita di ben 7 punti percentuali rispetto al mese di novembre 2010. Segue a ruota RIM, che seppure ancora in grado di tenere testa ad Android (28,9% di share), mostra una decrescita di ben 4,6 punti percentuali. Apple con il suo iOS presenta una situazione pressoché stazionaria, con una percentuale del 25,2% e un incremento di 0,2 punti. Microsoft e Palm esibiscono rispettivamente un 7,7% (-1,3%) e un 2,8% (-1,1%) di share.

Per quanto riguarda i produttori di smartphone, Samsung conferma la sua posizione leader con uno share del 24,8%, in crescita di 0,3 punti percentuali rispetto ai dati di novembre 2010. Seguono a ruota LG (20,9%) e Motorola (16,1%), mentre in coda al gruppo si posizionano RIM con un 8,6% di share (-0,2% rispetto a novembre) e Apple, con una percentuale del 7,5% (+0,9%).

Il report di comScore offre inoltre l’occasione per approfondire le abitudini dei cittadini a stelle e strisce: ben il 68% utilizza il proprio smartphone per inviare messaggi di testo ad altri telefonini, mentre la navigazione mobile conquista sempre più consensi e viene utilizzata da 34 utenti su cento, con una crescita di 3,1 punti rispetto a novembre. Il 26,8% utilizza il proprio smartphone per accedere a social network o blog (+3,3%), mentre il gaming mobile viene effettuato dal 24,6%, con un 17,5% che utilizza il proprio smartphone per ascoltare musica.

Fonte: comScore • Notizie su: