QR code per la pagina originale

Photo Stream: in arrivo il social photo cloud di Apple?

,

È stato timidamente annunciato qualche tempo fa, ma i dettagli trapelati sono così esigui che, fino ad oggi, è stato impossibile fare delle predizioni. Stiamo parlando di Photo Stream, il futuro metodo di condivisione delle fotografie tramite iOS. 9to5Mac ha scovato alcune importanti indiscrezioni su questo servizio, che potrebbe essere un vero e proprio social network on the cloud della fotografia.

Utilizzando un software di terze parti, un lettore di 9to5Mac ha scovato un album segreto presente in iOS 4.3. Il suo nome è ALL_PHOTO_STREAMS_ALBUM_NAME e, a quanto emerso, sarebbe proprio connesso alla nuova funzione Photo Stream. Si tratta di una particolare cartella di immagini che, tramite le connessioni locali o generiche alla Rete Internet, permette agli utenti di condividere un feed fotografico, allo stesso modo con cui si condividono i video in streaming.

L’utente può, infatti, selezionare un amico dai propri contatti e condividere con lui un album presente sul proprio dispositivo iOS. Il ricevente, inoltre, può aggiungere un feedback o un commento in velo stile social network. Il tutto avverrebbe on the cloud, perché le fotografie inviate non sarebbero salvate sul terminale del ricevente, bensì ospitate dai server di Cupertino. Come in ogni ambiente social che si rispetti, infine, i contenuti condivisi potranno essere sottoscritti per la visualizzazione automatica, in una sorta di vero e proprio abbonamento RSS alle immagini più interessanti dei propri amici.

Al momento, tuttavia, si tratta unicamente di indiscrezioni che trovano scarsa conferma, soprattutto se comparate ai timidi indizi rilevati in iOS 4.3. I blogger statunitensi, però, si dicono certi che la funzione sarà simile al defunto Photocast, un servizio incluso nella vecchia versione di iMovie ’06 che consentiva allo user di inviare un proprio album iPhoto come se fosse un vero e proprio podcast.

Non è dato sapere se l’innovazione di Apple vedrà la luce entro il prossimo WWDC, che si terrà nei primi giorni di giugno. Quel che è certo è che verrà implementato con il lancio di iPhone 5, il nuovo melafonino che proprio ieri abbiamo scoperto sarà particolarmente orientato al divertimento fotografico.

Notizie su: