QR code per la pagina originale

Motorola Xoom? Un flop

Il Motorola Xoom sarebbe stato distribuito ad oggi nel numero di 100 mila unità. Apple, solo nel mese di marzo, ha venduto invece 2.6 milioni di iPad 2.

,

Il Motorola Xoom rischia di passare alla storia come un clamoroso buco nell’acqua. Ad oggi ne sarebbero infatti state vendute appena 100 mila unità, ossia la terza parte rispetto a quanto l’iPad non abbia venduto in una settimana.

Il Motorola Xoom nasceva sorretto da due grandi speranze: quella di Motorola, che con il proprio tablet contava di imporre la propria presenza sul mercato delle tavolette; quella di Google, che nello Xoom vedeva il proprio device di punta nel lancio di Android 3.0 Honeycomb. Entrambi gli auspici potrebbero però tramontare di fronte ai numeri della distribuzione: appena 100 mila unità significherebbero un volume del tutto basso per un tablet progettato per sfidare da vicino l’iPad.

La stima è stata partorita da Deutsche Bank e scaturisce da una analisi relativa al numero di utenti utilizzanti Honeycomb (cifra ricavabile dal sito ufficiale per gli sviluppatori Android). Trattasi pertanto di numeri affidabili, poiché provenienti direttamente da Google. Trattasi però di numeri del tutto penalizzanti, fotografia di un mercato che ad oggi è destinato a rimanere saldamente nelle mani di Steve Jobs.

In contemporanea emergono le prime cifre relative alla distribuzione dell’iPad 2: 2.4/2.6 milioni i tablet venduti da Apple nel mese di marzo, 12 milioni i tablet che saranno distribuiti in prospettiva nel secondo trimestre dell’anno. Il confronto, insomma, non regge.

Fonte: Business Insider • Notizie su: