QR code per la pagina originale

Microsoft avverte: è rischioso usare tool per forzare l’update di WP7

,

Lo scorso mese è iniziata la distribuzione dell’aggiornamento NoDo per smartphone Windows Phone 7. La politica di update dell’azienda prevede il superamento di diverse fasi di test prima di rilasciare il software ai vari produttori e operatori telefonici.

Molti utenti però lamentano un’eccessiva lentezza della procedura, per cui sono iniziati a comparire in Rete diversi “trucchi” per forzare l’update. Microsoft avverte gli utenti che l’utilizzo di software “fatti in casa” potrebbe provocare seri danni allo smartphone.

Questi tool non sono stati testati per tutti i modelli di terminale e, se utilizzati, potrebbero bloccare i futuri aggiornamenti del sistema operativo, rendere inutilizzabile il dispositivo oppure invalidare la garanzia.

Con un post pubblicato sul blog ufficiale, Microsoft invita dunque gli utenti ad essere pazienti e attendere la notifica dell’aggiornamento. Nel caso in cui si dovessero verificare due specifici errori, basterà utilizzare il Windows Phone Support Tool.

Notizie su: