QR code per la pagina originale

Microsoft e Toyota per l’auto del futuro

,

Microsoft e Toyota insieme: questo è il risultato del nuovo accordo firmato tra l’azienda di Redmond e il colosso dell’auto giapponese, che riguarderà l’arrivo delle tecnologie cloud computing sulle automobili.

Saranno inizialmente le automobili ibride e elettriche a usufruire dei nuovi servizi, a partire dal 2012, ma Toyota spera di estendere il sistema a livello globale entro il 2015. L’accordo prevede l’arrivo dei servizi informativi digitali sulle auto Toyota.

Non è la prima volta che Microsoft lavora con una casa produttrice di automobili: l’esperienza dell’azienda, in questo campo, è forte della collaborazione con Ford e successivamente con Hyundai e Kia, quindi non è lontano un futuro in cui anche le automobili saranno connesse ad Internet 24 ore su 24.

Oltre a Toyota e Ford, la lista delle grandi case automobilistiche pronte a dotare le proprie auto di tecnologie informatiche comprende diversi marchi. Come ha dichiarato Steve Ballmer:

L’annuncio di oggi della nostra collaborazione con Toyota è un grande esempio di come continuiamo ad investire nel settore automobilistico e del nostro impegno per alimentare i servizi che sono importanti per i consumatori.

Notizie su: