QR code per la pagina originale

Bing arriva su iPad con la ricerca vocale

,

Dopo aver rilasciato l’applicazione Bing per iPhone, è venuto anche il momento della versione per iPad. L’applicazione è disponibile presso l’App Store, gratuita e simile, nelle funzioni, alla versione per iPhone.

Ovviamente ci sono diversi differenze tra le due: l’app per iPad sfrutta pienamente il vantaggio dell’ampio schermo del tablet, soprattutto quando si effettuano ricerche di file multimediali come immagini e video.

Bing per iPad mostra anche le Bing Maps con viste multiple, e l’accesso ai propri elenchi film e informazioni meteo. Il responsabile del progetto Zachary Gutt ha dichiarato che, durante la sua realizzazione, l’azienda ha cercato di rendere l’applicazione bela e funzionale.

La novità più interessante, però, è la funzione di ricerca vocale. Non manca, infine, la funzione AutoSuggest, che suggerisce le chiavi di ricerca in base a quelle effettuate di recente o a quelle correlate con altri utenti.

L’unico difetto, per adesso, è la disponibilità dell’applicazione per il solo mercato statunitense. Un portavoce ha dichiarato però che presto sarà disponibile anche negli altri paesi

Notizie su: