QR code per la pagina originale

Youtube e Google lanciano la sfida alla TV tradizionale

,

Probabilmente lo scarso interesse degli utenti verso la Google TV, ha fatto in parte rivedere i piani di Google nel settore della TV su Internet, progettando una vera e propria rivoluzione digitale per Youtube. Big G, ha deciso di investire ben 100 milioni di dollari per ristrutturare completamente il suo famosissimo portale di condivisione video, con l’obbiettivo di creare veri e propri canali tematici televisivi per poter rivaleggiare davvero contro la TV classica.

Questa rivoluzione dovrebbe arrivare per la fine dell’anno assieme ad una profonda rivisitazione anche delle aree tematiche del portale già oggi presenti. Come sarà costituito dunque il nuovo Youtube?

Troveremo 20 canali tematici su cui andranno in onda serie TV, documentari, sport, film, spettacoli e tutto quello che siamo abituati a vedere sui media tradizionali. Non si conoscono ad oggi i partner e chi fornirà i contenuti, ma gli analisti concordano che presto ci troveremo di fronte ad una vera e propria rivoluzione mediatica.
Ma il punto di forza di questa nuova piattaforma televisiva in streaming sarà la sua flessibilità.

Youtube è ad oggi, una delle poche piattaforme utilizzabili su ogni tipo di dispositivo, sia esso un computer, o uno smartphone o tablet pc. Grazie a questa flessibilità accedere ai nuovi canali sarà alla portata davvero di tutti, senza dover installare programmi aggiuntivi o senza dover procedere a complicate configurazioni.
Inoltre la TV di Youtube, sarà gratuita, perché Big G sosterrà i costi della piattaforma attraverso la pubblicità.

E’ molto probabile comunque, che la TV di Youtube, sia all’inizio un’esclusiva o quasi degli utenti americani, ma non è escluso che piano piano venga estesa anche ai media europei.

Notizie su: