QR code per la pagina originale

Adobe annuncia la Creative Suite 5.5

Adobe presenta la Creative Suite 5.5. D'ora in poi sarà possibile acquistare abbonamenti mensili per usufruire dei software della società statunitense.

,

Con un annuncio tramite il proprio blog ufficiale, Adobe dà alla luce la versione 5.5 della sua celebre collezione di software Creative Suite, introducendo una serie di importanti novità sia a livello tecnico, con nuove funzioni e strumenti, sia per quanto riguarda il ciclo di sviluppo, che per ogni major release della suite sarà di 2 anni durante i quali verranno rilasciate alcune edizioni intermedie. Altra interessante novità è l’arrivo di una nuova soluzione con la quale è possibile ottenere i software di Adobe, che permetterà da ora di affittare una o più applicazioni con cadenza mensile.

Con l’obiettivo di ottimizzare le vendite ed aumentare i ricavi, Adobe presenta dunque un’idea originale con la quale distribuirà i propri software di punta all’utenza, che in questo modo potrà usufruire di una serie di vantaggi: rinnovando mensilmente il proprio abbonamento, infatti, è possibile ottenere sempre l’ultima versione disponibile di ogni applicazione, senza dover affrontare i tradizionali costi di upgrade cui si va incontro quando si vuole passare ad una versione successiva. Di volta in volta è poi possibile modificare l’abbonamento sottoscritto, aggiungendo o rimuovendo software a seconda delle proprie necessità: in tale ottica, risulta particolarmente utile la possibilità di noleggiare un determinato applicativo esclusivamente per il tempo di effettivo bisogno, senza acquistarne l’intera licenza.

I piani previsti da Adobe per gli abbonamenti sono diversi e variano a seconda dei software coinvolti. Il solo Adobe Photoshop prevede un canone mensile di 49 dollari, mentre per avere a disposizione Illustrator per 30 giorni sarà necessario versare 45 dollari. Disponibili inoltre tagli che includono più software al loro interno, così come la possibilità di sottoscrivere piani annuali (con pagamenti mensili) grazie ai quali, legandosi ad Adobe per 12 mesi, è possibile usufruire di ulteriori sconti, con risparmi in alcuni casi vicini al 50%.

Dal punto di vista prettamente tecnico, Adobe Creative Suite 5.5 introduce una serie di novità che estendono la collezione di strumenti a disposizione degli utenti: un occhio di riguardo è stato concesso alla pubblicazione web, con miglioramenti nella gestione di HTML5 e Flash ed una serie di nuove funzioni che permettono di migliorare la realizzazione di applicazioni web per dispositivi mobile; le novità coinvolgono anche le applicazioni di fotoritocco e publishing, con la possibilità di introdurre nei documenti contenuti audio e video, panoramiche ed oggetti rotabili a 360 gradi, immagini zommabili ed inserzioni HTML5. I software destinati all’editing audio/video permettono inoltre di migliorare le proprie creazioni a fronte di una sensibile ottimizzazione delle prestazioni.

Fonte: Adobe • Via: MacWorld • Notizie su: