QR code per la pagina originale

Google acquisisce PushLife

,

Dopo aver sfidato Apple iOS con il suo Android, Google sarebbe intenzionata a dire la sua anche nel campo della musica. Sono infatti ormai diverse settimane che circolano voci su una possibile nuova applicazione che dovrebbe portare la musica in streaming sui dispositivi mobile. Proprio oggi giunge notizia di una interessante acquisizione che sembrerebbe puntare proprio in questa direzione.

La grande G, con un investimento di 25 milioni di dollari, ha infatti rilevato PushLife, una startup canadese che, nel corso degli ultimi 2 anni, ha lavorato ad una applicazione per dispositivi Android e BlackBerry in grado di sincronizzarsi con iTunes e Windows Media Player, permettendo al contempo di acquistare musica direttamente dallo smartphone, ricevere informazioni sui musicisti, e condividere le proprie canzoni preferite attraverso Facebook e Twitter.

Per chi si stesse domandando cosa ne sarà di PushLife dopo l’acquisizione, dobbiamo dire che il servizio verrà interrotto, tuttavia gli sviluppatori inizieranno presto a lavorare all’interno del gruppo ingegneristico di Google in Canada, pronti a lanciarsi in una nuova avventura. Non resterà che attendere pazientemente il Google I/O 2011 per saperne qualcosa in più.

Notizie su: