QR code per la pagina originale

L’acquisizione di ITA Software avvantaggerà Google?

,

Google sta avendo numerosi problemi per l’acquisizione di ITA Software, startup specializzata nella vendita di biglietti online che il colosso di Mountain View vorrebbe utilizzare per entrare nel mercato dei biglietti aerei acquistabili sul web. Il DOJ ne ha approvato l’acquisto, ma la Federal Trade Commission vuole verificare le possibili implicazioni che comporterà tale acquisizione.

L’Antitrust nutre dei dubbi sull’impatto che l’acquisto di ITA Software potrebbe avere nei risultati delle ricerche del popolare motore di Mountain View: questa operazione economica potrebbe far accrescere la posizione di Google sul mercato, e più nello specifico avvantaggiare il colosso nel segmento dei voli aerei.

Jeff Huber, responsabile Google, ha sottolineato che ITA Software continuerà ad operare come ha fatto in passato, ma d’ora in poi sotto il diretto controllo di Mountain View. In teoria nulla dovrebbe cambiare, e a Google sono stati imposti dal Dipartimento della Giustizia dei paletti da rispettare, in modo tale da non svantaggiare la libera concorrenza. Bisognerà vedere se il gruppo rispetterà appieno le regole imposte.

Nel frattempo è sorto anche un altro problema in relazione alle applicazioni per smartphone. A quanto pare, la Corte Federale del New Jersey vorrebbe aprire un’indagine sulle app per Android e per iOS, perché forse questi software raccolgono e inviano dati personali a Google. Un ulteriore capo d’accusa dunque che getta Google in una posizione non facile, ma chiaramente bisognerà attenderne gli sviluppi per conoscere eventuali provvedimenti, qualora l’azienda non rispettasse davvero privacy e libera concorrenza.

Notizie su: