QR code per la pagina originale

La TV italiana sbarca su internet grazie a Telecom Italia

,

E se il futuro prossimo della TV italiana fosse tutto su internet? Se fino a poco tempo fa, i media nostrani sembravano un po’ allergici alla possibilità di spostare le trasmissioni televisive sul web, oggi invece le cose sembrano essere radicalmente cambiate. A segnare definitivamente questo cambiamento ci ha pensato Franco Bernabè, AD di Telecom Italia, che durante un’audizione in Senato, dopo aver parlato del futuro della rete italiana, si è soffermato a lungo anche sul capitolo della TV via web.

Bernabè, avrebbe accennato alla possibilità che Telecom Italia fornisca alle emittenti televisive italiane, una piattaforma che consenta di trasmettere interi palinsesti televisivi via web in streaming. Da specificare che non si tratterebbe di TV in diretta, in sostituzione di quella tradizionale, ma di una sorta di super archivio in cui l’utente avrà la possibilità di rivedere tutte le trasmissioni già andate in onda.

Questa forma di servizio viene chiamata nello specifico catch-up TV e normalmente viene integrata anche con funzioni on-demand. Nessun commento ufficiale su quanto emerso dall’incontro in Senato, tanto che anche gli analisti stanno prendendo tempo per comprendere meglio la situazione, prima di dare un giudizio.
Se davvero Telecom Italia dovesse offrire un servizio simile, si assisterebbe ad una rivoluzione digitale televisiva in piena regola anche perché uno dei suoi principali partner in tal senso diventerebbe Mediaset con tutto quello che ne conseguirebbe…

Di accordi Telecom Italia e Mediaset se ne è parlato infatti molto in passato sia in bene che in male.
Inoltre l’esplosione della Web Tv in Italia, diventerebbe una forte spinta ad investire nel settore della banda larga che diventerebbe fondamentale per poter usufruire al meglio dei contenuti in streaming.

Notizie su: