QR code per la pagina originale

Gli sviluppatori criticano Windows Phone 7

,

All’inizio del mese, Microsoft ha pubblicato i dati relativi a Windows Phone 7, sottolineando il successo crescente della piattaforma e la buona accoglienza da parte degli sviluppatori.

Ora invece arrivano notizie proprio da chi sviluppa e pubblica applicazioni e giochi, che contraddicono le parole dell’azienda di Redmond.

Secondo alcuni sviluppatori infatti il numero di vendite di app e smartphone è inferiore al previsto:

Ad essere onesti, ci saremmo aspettato di più dalla piattaforma. La nostra sensazione è che WP7 non sta vendendo bene e ciò spiegherebbe le nostre vendite inferiori alle attese.

Per i giochi la questione è ancora più grave: i primi 10 posti della classifica sono occupati da titoli Xbox Live. Questo significa che i piccoli sviluppatori non hanno avuto finora la giusta visibilità sul marketplace, in quanto i giochi con marchio Xbox sono realizzati da grandi software house o addirittura dalla stessa Microsoft.

A differenza di WP7, iOS e Android consentono di ottenere una visibilità e quindi un guadagno maggiore. Il suggerimento degli sviluppatori è quello di creare due store separati, uno per i titoli Xbox Live e uno per tutti gli altri.

Un altro svantaggio della piattaforma Microsoft rispetto ai sistemi operativi concorrenti è la lentezza della procedura di approvazione e aggiornamento dei giochi. Per i titoli Xbox Live la procedura di certificazione è ancora più complessa, in quanto simile a quella presente per i giochi Xbox 360 e dunque poco adatta al settore mobile.

Nonostante l’accordo tra Nokia e Microsoft, gli sviluppatori non sembrano molto fiduciosi:

Tutto ciò non dà molte speranze di raggiungere iOS e Android. All’inizio del 2012 ci saranno più dispositivi Android sul mercato, iPhone 5 sarà uscito da quasi sei mesi e già si parlerà di iPhone 6.

Notizie su: