QR code per la pagina originale

Troppo iPhone 4 per iniziare un iPhone 5

L'iPhone 5 non sarebbe ancora in produzione. Ciò significa che l'arrivo può essere previsto a cavallo tra fine 2011 ed inizio 2012.

,

L’iPhone 5 può aspettare. Il volume di vendite dell’iPhone 4 sarebbe ancora alto ed alto sarebbe anche il ritmo di produzione attuale delle componenti per lo smartphone. Ad oggi, insomma, non vi sarebbe ancora stato alcun cambiamento nella linea produttiva: tutte le risorse sono ancora concentrate sull’attuale versione del melafonino.

Le voci di un imminente arrivo dell’iPhone 5 lasciavano supporre la possibilità per cui i partner del gruppo avessero potuto iniziare la produzione delle prime componenti già nelle prossime settimane, abbandonando in parte le linee dedicate all’iPhone 4, ma in realtà tutto ciò non sarebbe ancora accaduto. A confermarlo è un report DigiTimes, secondo le cui fonti non sarebbe ancora giunto ancora alcun ordine da Cupertino e tutto starebbe pertanto proseguendo secondo gli accordi. Non solo le catene produttive sarebbero ancora dedicate al 100% alle componenti dell’iPhone 4, ma nulla sarebbe pronto nemmeno per la conversione verso la nuova filiera e le nuove componenti. Il cantiere, insomma, è ancora chiuso.

Sembra a questo punto sempre più plausibile l’ipotesi di un iPhone 5 in ritardo rispetto alle attese che vedevano il device pronto per la fine dell’estate. Lo smartphone in realtà potrebbe arrivare a cavallo con il 2012, allungando i tempi per ottemperare ai rallentamenti imposti dal terremoto in Giappone (ed ai conseguenti colli di bottiglia produttivi) e per lasciare tutto lo spazio necessario all’iPhone 4 per esprimere al meglio il proprio potenziale nei confronti della concorrenza Android.

L’arrivo tra la fine del 2011 e l’inizio del 2012 sarebbe peraltro una datazione di sicuro significato simbolico: i Nokia Windows Phone, quelli che ambiscono a diventare il terzo polo del settore con forti ambizioni in divenire, arriveranno nel medesimo periodo e si troveranno pertanto di fronte un device nuovo ed in grado di soffocarne gli spazi promozionali.

Fonte: DigiTimes • Via: Apple Insider • Immagine: DeclanTM • Notizie su: