QR code per la pagina originale

Ovi Store da record, anche in Italia

,

Se App Store e Android Market rappresentano ad oggi le due piattaforme per la distribuzione di software mobile più diffuse e utilizzate, una terza sta crescendo rapidamente. Si tratta dell’Ovi Store di Nokia, che di recente ha raggiunto la soglia dei cinque milioni di download quotidiani, una parte importante dei quali (un milione circa a settimana) effettuati nel nostro paese.

Da uno sguardo più approfondito alle informazioni rilasciate, emerge che gli ultimi quattro smartphone Symbian commercializzati, vale a dire i modelli N8, C6-01, C7 e E7, generano il 15% del traffico in questione. Il numero complessivo di applicazioni presenti sulle pagine dell’Ovi Store è al momento di circa 40.000, destinato a crescere nel breve periodo grazie all’integrazione di 1.000 nuovi software ogni settimana.

Il fatto che la piattaforma Nokia stia macinando record è dovuto, almeno in parte, al fatto che grazie ad accordi con oltre 100 operatori in 36 paesi diversi, gli utenti possono acquistare e pagare i propri download direttamente con il proprio credito ricaricabile o mediante addebito in bolletta. Per quanto riguarda l’Italia, a supportare il servizio sono tutte le compagnie più importanti: TIM, Vodafone, 3 e Wind, con limiti di spesa che oscillano dai 2 ai 15 euro.

Il colosso finlandese si trova dunque in una situazione quasi paradossale, con uno store in piena crescita e un sistema operativo (Symbian) che nonostante i più recenti update sembra destinato a farsi da parte nel medio-lungo periodo, come lascerebbe intendere l’accordo con Microsoft finalizzato alla realizzazione di smartphone basati su Windows Phone 7.

Notizie su: ,