QR code per la pagina originale

JVC GY-HMZ1, videocamera 3D per professionisti

JVC GY-HMZ1 ProHD 3D

,

JVC ha scelto la cornice del NAB 2011 di Las Vegas per presentare la nuova videocamera GY-HMZ1 ProHD 3D, dotata di un doppio sensore CMOS da 3,32 megapixel per la registrazione di video in tre dimensioni con una risoluzione massima di 1920×1080 pixel, ovvero Full HD, pensata in primo luogo per le esigenze di un target di professionisti.

Tra le più importanti caratteristiche integrate, va segnalata la presenza della tecnologia LSI (Large-Scale Integration) per la rapida elaborazione delle immagini filmate, la possibilità di scegliere il formato 50i per le riprese di eventi sportivi o con movimenti veloci in alternativa al più classico 24p, un display LCD da 3,5 pollici touchscreen che consente la visualizzazione delle immagini 3D senza occhialini, oltre alla possibilità di scattare fotografie, sia in 2D che in tre dimensioni.

Sempre in merito alle specifiche tecniche, JVC GY-HMZ1 ProHD 3D fa utilizzo di un avanzato sistema per la stabilizzazione delle immagini, oltre che di uno zoom ottico 10x, che si riduce però a 5x nel caso di riprese 3D. Un altro dettaglio che rende il dispositivo adatto a un’utenza di professionisti è il supporto per un microfono esterno, acquistabile separatamente.

Per quanto riguarda il salvataggio dei file, l’azienda giapponese ha deciso di optare per il formato AVCHD in alta definizione e per la compatibilità con tutte le schede di memoria SDHC oppure SDXC, da affiancare agli 80 GB per lo storage interno. Nessuna informazione, al momento, sulla data di lancio o sul prezzo di commercializzazione della videocamera.

Notizie su: