QR code per la pagina originale

La TV di Apple sul mercato entro l’anno?

,

Gli sforzi profusi da Apple per raggiungere anche i salotti degli utenti sono andati moltiplicandosi nel corso degli ultimi anni, prima con l’arrivo di Apple TV, poi con l’integrazione della connessione HDMI sui dispositivi Mac mini e iPad 2 (a patto di disporre dell’apposito adattatore). Secondo alcuni però l’azienda di Cupertino sta valutando di spingersi ancora oltre, con il lancio di una vera e propria TV interattiva.

L’indiscrezione arriva dall’analista Brian White di Ticonderoga Securities, secondo cui Apple offrirà al mercato un “TV set” in tempo molto più brevi di quanto ci si potrebbe aspettare, probabilmente prima della fine dell’anno in corso.

Nessuna informazione in merito alle caratteristiche o alle funzionalità dell’apparecchio, ma pare chiaro che, se dovesse trovare conferma, si tratterebbe di una tecnologia molto più evoluta rispetto a quella dell’attuale Apple TV. Non è in realtà la prima volta che si parla di un simile progetto. Lo aveva fatto lo scorso anno Gene Munster di Piper Jaffray, ipotizzandone però il lancio in un periodo compreso tra il 2012 e il 2014.

Ciò che potrebbe spingere la società a intraprendere questa strada sarebbe in primo luogo la possibilità di rendere più importante la propria posizione nell’ambito della fornitura di contenuti video a pagamento. Anziché proseguire con la formula oggi adottata da Apple TV, a Cupertino potrebbero pensare ad un modello di business più simile a quello che negli anni passati ha decretato la fortuna di servizi come Netflix.

Altri rumor suggerirebbero la scelta di basare la gestione del flusso dati per la piattaforma nel nuovo data center realizzato nella Carolina del Nord. Se ancora ciò non bastasse, si può far riferimento all’offerta di lavoro pubblicata lo scorso febbraio, indirizzata alla ricerca di figure professionali per lo studio di design e tecnologie da applicare a nuovi prodotto, TV comprese.

Notizie su: